CompuGroup Medical
Synchronizing Healthcare

Scopri tutto sulla visione, la missione e le persone che danno forma a CompuGroup Medical in tutto il mondo.

Investor Relations
Eine Person tippt mit dem Finger auf ein Tablet-PC mit einer Investor-Relations-Präsentation
Carriera
CGM Global
Mehrere CGM-Flaggen
Farmacie Rurali: in arrivo 100 milioni di euro
PNRR: aperto bando per rafforzare l'assistenza sanitaria di prossimità. 

Farmacie Rurali: in arrivo 100 milioni di euro

Affrettati e partecipa al bando: CGM è al tuo fianco per presentarti l'offerta completa e supportarti nella compilazione della domanda.

Come è ormai ben noto, lo scorso 29 dicembre è stato aperto il bando dell’Agenzia per la coesione territoriale che concede alle farmacie ubicate nei Comuni al di sotto dei tremila abitanti di presentare entro il 30 giugno 2022 la richiesta di accesso al contributo pubblico di 100 milioni di euro, con un importo massimo finanziabile di 44.260 euro per ogni farmacia.

Questa iniziativa si inserisce nel quadro del Piano nazionale ripresa e resilienza (PNRR) a favore delle farmacie rurali. L’obiettivo è di riuscire a finanziare interventi in almeno 500 di esse entro dicembre 2023 e in almeno 2.000 altre farmacie entro giugno 2026, consentendo agli esercizi beneficiari di ampliare la gamma dei servizi sanitari di prossimità, così da garantire una migliore offerta alla popolazione delle aree più marginalizzate.

QUALI GLI INVESTIMENTI POSSIBILI?

Ottimizzazione dell’efficace dispensazione del farmaco.

Partecipazione alla presa in carico del paziente cronico, anche tramite progetti di assistenza domiciliare.

Prestazione di servizi di primo e secondo livello, dalla telemedicina all’ambito dell’assistenza domiciliare.

Ottimizzazione dell’efficace dispensazione del farmaco.

Obiettivo reso possibile anche implementando la distribuzione per conto (operata dalle farmacie territoriali, anche presso il domicilio dei pazienti, in luogo della distribuzione diretta effettuata dai presidi ospedalieri). Sono compresi in quest’ambito la riorganizzazione e implementazione dell’area di dispensazione e dello stoccaggio dei farmaci, nonché il miglioramento dei livelli di monitoraggio delle scadenze, revoche e farmaci mancanti.

Partecipazione alla presa in carico del paziente cronico, anche tramite progetti di assistenza domiciliare.

Aumento del tasso di aderenza del paziente alle terapie farmacologiche e al monitoraggio dell’uso corretto dei farmaci. Interazione della farmacia rurale con il Fascicolo sanitario elettronico (Fse): interventi di formazione specialistica alla presa in carico del paziente, anche domiciliare, e alla farmacovigilanza. Inoltre, implementazione di dotazioni tecnologiche, informatiche e logistiche (licenze per piattaforme di monitoraggio, software, hardware, postazioni attrezzate per il teleconsulto, la consultazione dati, la consultazione Fse).

Prestazione di servizi di primo e secondo livello, dalla telemedicina all’ambito dell’assistenza domiciliare. 

Obiettivo realizzato con percorsi diagnostico-terapeutici previsti per patologie specifiche: spese per la locazione e/o l’acquisto di dispositivi di telemedicina e analizzatori di sangue e urine e relativa assistenza/creazione di aree di accoglienza per l’erogazione dei servizi di telemedicina (spazi riservati, arredamenti specifici, dispositivi di emergenza), per i quali ci si dovrà avvalere di un sistema di refertazione presso un centro individuato a priori, preferibilmente in convenzione con ospedali o strutture pubbliche.

QUANDO E COME PARTECIPARE

Entro e non oltre il 30 giugno 2022 la domanda di partecipazione dovrà essere compilata dal titolare (o dal rappresentante legale della farmacia) avvalendosi esclusivamente della piattaforma informatica messa a disposizione dall’Agenzia per la coesione territoriale. Non saranno infatti considerate valide le domande pervenute con altre modalità, compresa la Pec.
Una volta effettuato l’accesso tramite Spid, il richiedente e sottoscrittore della candidatura dovrà compilare nelle apposite sezioni i campi degli interventi/dispositivi finanziabili. Le richieste pervenute saranno esaminate progressivamente e i contributi pubblici verranno erogati fino a esaurimento delle risorse disponibili.

UN SUPPORTO PER I TITOLARI

Noi di CGM, siamo al tuo fianco sia per presentarti un'offerta completa che abbraccia tutti e tre gli ambiti d'intervento previsti dal bando, sia per presentarti uno specifico supporto tecnico.

Compila questo form e verrai richiamato senza impegno e guidato nella scelta dell'offerta e nella compilazione della domanda.

Presa visione dell' Informativa Privacy, consapevole che il mio consenso è puramente facoltativo, oltre che revocabile in qualsiasi momento, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati da parte delle aziende del gruppo CGM Italia, per le finalità di marketing: invio di comunicazioni commerciali/promozionali, tramite modalità automatizzate di contatto (come e-mail, sms o mms) e tradizionali (come telefonate con operatore e posta tradizionale) sui prodotti e servizi o segnalazione di eventi aziendali, rilevazione del grado di soddisfazione della clientela.
Presa visione dell'Informativa Privacy, con la presente acconsento che i miei dati vengano utilizzati dalle aziende del gruppo CGM Italia per l'elaborazione e la risposta alla mia richiesta. Le risposte alle mie domande possono essere inviate per posta o elettronicamente. La mia dichiarazione di consenso è volontaria. Posso ritirare il consenso in qualsiasi momento, inviando un'e-mail a info.italy@cgm.com. Se ritiro il mio consenso non ne deriveranno degli svantaggi. Inoltre, ho ulteriori diritti, che sono descritti di seguito. Ho preso nota delle informazioni riguardanti i miei diritti. I miei dati verranno archiviati nel data center di CompuGroup Medical e non saranno trasmessi a terzi. Sono stato informato che posso richiedere informazioni sui dati personali memorizzati, in qualsiasi momento. Inoltre ho il diritto di accedere e ottenere una copia di questi dati, rettificare dati imprecisi, ottenere la limitazione o oppormi a tale trattamento, oltre il diritto di cancellare i miei dati. Per tutte le domande riguardanti la protezione dei dati, si prega di contattare: Data Protection Officer - email: dpo.it@cgm.com - Autorità di Supervisione Responsabile - L'autorità di supervisione responsabile per le società del gruppo CGM Italia è il Garante per la protezione dei dati personali, con sede in Piazza Venezia n. 11, 00187 Roma, email protocollo@gpdp.it , pec protocollo@pec.gpdp.it, centralino (+39) 06.696771 Inoltre, ho il diritto di sporgere denuncia presso l'autorità responsabile della protezione dei dati, se ritengo che i miei dati personali non vengano elaborati correttamente.