CompuGroup Medical
Synchronizing Healthcare

Scopri tutto sulla visione, la missione e le persone che danno forma a CompuGroup Medical in tutto il mondo.

Investor Relations
Eine Person tippt mit dem Finger auf ein Tablet-PC mit einer Investor-Relations-Präsentation
Carriera
CGM Global
Mehrere CGM-Flaggen

"Aderenza terapeutica in città": il ruolo chiave della tecnologia digitale in un innovativo e importante progetto di sinergia tra le farmacie di Cinisello Balsamo, MMG, il Comune, l'Università e CompuGroup Medical.

28 ottobre 2020 | CompuGroup Medical Italia
News Aderenza terapeutica in città

Milano, 28 ottobre 2020 - Promosso dall'AMF (Azienda Multiservizi Farmacie) e reso possibile da un'interfaccia software sviluppata da CompuGroup Medical, il progetto intende sperimentare i vantaggi del potenziamento della medicina territoriale nella cura dei pazienti cronici, supportandoli nei percorsi di aderenza terapeutica. Un vero e proprio KIT confezionato dalle farmacie e contenente l’esatta terapia per ciascun giorno della settimana e per ciascuna fascia oraria con tutte le istruzioni del caso. A misura di paziente.
 

"Il 39,9% degli italiani è colpito da una malattia cronica , ma solo il 50% di questi pazienti assume i farmaci in modo corretto: spesso infatti seguono le indicazioni del medico con discontinuità o abbandonano la cura dopo un breve periodo. Il problema diventa esponenziale negli anziani, toccando percentuali superiori al 70%." - È quanto si legge in una nota del Comitato italiano per l'aderenza alla terapia (Ciat ).

Secondo l’OMS “massimizzare l’efficacia degli interventi finalizzati ad aumentare la compliance può avere un impatto di gran lunga maggiore sulla salute delle popolazioni di qualunque altro progresso terapeutico”.

"È stato stimato che ogni anno la mancata aderenza alla terapia è responsabile, in Europa, di ben 194.500 decessi ed oltre 125 miliardi di euro di costi sanitari diretti e indiretti. Sono numeri sconfortanti sui quali è necessario intervenire soprattutto nei casi di patologie croniche dove una maggiore aderenza terapeutica consentirebbe di ridurre le complicanze, gli accessi al pronto soccorso e le ospedalizzazioni; oltre che portare ad un notevole risparmio dei costi totali. Partendo dai risultati ottenuti in precedenti sperimentazioni, abbiamo deciso di promuovere un piano di ricerca e innovazione territoriale integrando gli strumenti tecnologici disponibili con i servizi erogati dalle nostre farmacie che rappresentano un presidio e un punto di riferimento fondamentale per la città e il territorio." Spiega Sebastiano Di Guardo , direttore generale dell’Azienda Multiservizi Farmacie .

Da queste premesse nasce il progetto "Aderenza Terapeutica in città " promosso da AMF Spa (gruppo di farmacie comunali di Cinisello Balsamo), che vede il coinvolgimento delle 9 farmacie territoriali coadiuvate dai Medici di Medicina Generale (MMG) del Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche «L. Sacco» dell’Università degli studi di Milano in qualità di Partner scientifico, del Comune di Cinisello come Partner attuatore e, di CompuGroup Medical in qualità di Partner tecnologico, nella realizzazione dell'innovativo Sistema di Dosaggio Personalizzato (SDP) .

L'SPD è un sistema di riconfezionamento in blister con cui il farmacista, tramite una moderna e avanzata interfaccia digitale sviluppata da CompuGroup Medical , organizza, in kit ordinati, le pastiglie e/o pillole che il paziente deve assumere, allo scopo di indicargli esattamente il giorno e l’ora del regime terapeutico prescritto, fornendogli al contempo tutte le informazioni necessarie per attenersi a tale terapia.

La piattaforma software sviluppata da CompuGroup Medical supporta il farmacista durante la fase di preparazione: "Il wizard integrato nella piattaforma ha il duplice scopo di supportare il farmacista nella fase di preparazione dei blister e tracciare le operazioni al fine di garantire il corretto svolgimento del procedimento preparatorio" spiega Marco Agosto Senior Business Development Manager PCS Italy di CompuGroup Medical .

Il KIT settimanale personalizzato è costituito da una serie di caselle contenenti i farmaci già suddivisi per giorno e ora di assunzione. Il paziente, seguendo le indicazioni riportate sul KIT, apre la casella corrispondente ed assume i farmaci in essa contenuti. Attraverso invece un Pill Dispenser digitale ogni volta che il paziente deve assumere la terapia il dispositivo emette un suono e la casella corrispondente si illumina. Il dispositivo traccia l'effettiva assunzione del farmaco ed è in grado di inviare un messaggio al caregiver (parenti, figli, badante) in caso di mancata assunzione o assunzione non corretta.

La sinergia tra Farmacisti e MMG nella cura del paziente, con il valido ausilio della tecnologia, sottolinea il ruolo centrale della medicina territoriale nel seguire costantemente e non lasciare mai soli i pazienti cronici o fragili, in linea con i percorsi tracciati dalle istituzioni.

 

Altri Link sull'argomento:

Farmaci, arriva il kit su misura

Cinisello Balsamo, in arrivo un kit per non sbagliare a prendere le medicine

Related Articles