CompuGroup Medical
Synchronizing Healthcare

Scopri tutto sulla visione, la missione e le persone che danno forma a CompuGroup Medical in tutto il mondo.

Investor Relations
Eine Person tippt mit dem Finger auf ein Tablet-PC mit einer Investor-Relations-Präsentation
Carriera
CGM Global
Mehrere CGM-Flaggen

CGM CompuGroup Medical e Satispay insieme per accettare il pagamento dei ticket sanitari nella tua Farmacia.

10 maggio 2021 | CompuGroup Medical Italia
Pagamento dei ticket sanitari nella tua Farmacia.

Milano, 10 maggio 2021 - In Italia, come stabilito dal Decreto Legge “Semplificazione e innovazione digitale”, il 28.02.2021 ha segnato la scadenza ultima entro cui Pubbliche Amministrazioni, Enti pubblici e Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) devono integrare la piattaforma pagoPA, con l’obiettivo di uniformare le modalità di pagamento e di riscossione a livello nazionale.
 

A tal fine, CompuGroup Medical (CGM), produttore di Wingesfar e uno dei maggiori fornitori di soluzioni di eHealth a livello mondiale, e Satispay, innovativa piattaforma di mobile payment e Prestatore di Servizi di Pagamento accreditati presso l'AGID per la gestione del pagoPA, hanno siglato una stretta collaborazione per consentire la gestione dei ticket sanitari in Farmacia e Parafarmacia.

Nel 2020 in Italia sono stati pagati più di 61.000.000 di ticket sanitari. Dal 01 marzo 2021 questi possono essere regolati solo attraverso lo standard pagoPA. Da oggi, grazie all'innovativa soluzione Connect CGM, sviluppata da Satispay, a partire dal 17 maggio 2021 i cittadini avranno la possibilità di effettuare il pagamento di ticket sanitari per prestazioni specialistiche e ambulatoriali, direttamente in Farmacia, con qualsiasi metodo di pagamento, indipendentemente dal gestionale utilizzato.

Con la nuova soluzione Connect CGM, la Farmacia può accettare il pagamento di ticket sanitari con qualsiasi modalità di pagamento, ossia in contanti, oppure con carte di credito/debito o App digitali, come Satispay. Attivare il servizio per La Farmacia è semplicissimo e non richiede l'obbligo di dispositivi POS, o aprire conti correnti dedicati o fondi prepagati. 

"Attraverso la collaborazione di CGM e Satispay, è stata realizzata una soluzione altamente tecnologica, che consentirà ad ogni singola Farmacia di continuare ad essere, anche in questo ambito, il punto di riferimento naturale del territorio per i cittadini che avranno necessità di pagare le prestazioni sanitarie di visite mediche e analisi specialistiche con la nuova modalità PagoPA, senza fare più code presso gli sportelli ambulatoriali o ai CUP. Tutto questo mantenendo i propri POS e accettando tutte le modalità di pagamento" spiega Marco Agosto Senior Business Development Manager di CGM.

Dario Brignone, CTO e co-fouder di Satispay, aggiunge: "Punto di riferimento nell’ultimo anno di pandemia, le Farmacie confermano sempre più la propria spiccata propensione all’innovazione. Poter integrare Connect CGM anche nelle Farmacie ci permette di contribuire a dare ulteriore slancio alla digitalizzazione del Paese amplificando le modalità di pagamento verso la PA e questo è per noi motivo di orgoglio, oltre a rappresentare una nuova leva di crescita per la nostra società. Riteniamo che Connect CGM possa offrire opportunità reali sia alle farmacie che aderiranno, sia al cliente finale che potrà contare su un risparmio di tempo, evitando le attese per il pagamento presso le strutture sanitarie”.

Articoli correlati