Please enable Javascript!

Dott Gambarotto

WINGESFAR
Quando un obbligo di legge si trasforma in una grande opportunità di crescita per la propria azienda
Dr. Luca Gambarotto
Farmacia alla Salute dr. L.Gambarotto p.le Giovannacci,13 30175 Marghera VE





Quando nel 1985 dopo la laurea ho affiancato mio padre nella gestione della farmacia di famiglia, mi sono rifiutato di compilare a mano il brogliaccio cartaceo, di utilizzare una calcolatrice per le somme e fare i riporti a mano. Per due anni ho tenuto la contabilità pre-fiscale con lo stesso programma usato dal commercialista di allora che, successivamente alla ricezione dell'export mensile, lo controllava, ne correggeva gli eventuali errori, lo integrava delle scritture mancanti e quindi lo fiscalizzava.

Nel 2016 cambiai commercialista e mi si palesò il rischio di essere proiettato di colpo nella preistoria contabile per quanto riguarda le annotazioni contabili di prima nota interne alla mia azienda e dover tornare ad annotarle manualmente, come lo standard in essere presso la maggioranza dei commercialisti prevedeva per tutti i loro clienti.

Per ovviare al problema mi guardai intorno per cercare quali applicazioni fossero adatte allo scopo e scoprii velocemente che nel gestionale WINGESFAR erano presenti molte delle funzionalità di base, poi nel tempo affinate e cresciute, che facevano proprio al mio caso.

Nello stesso periodo CGM aveva iniziato parallelamente lo sviluppo del progetto CGM E-FATTURE e CGM PHARMAINVOICE finalizzato all'integrazione dei nuovi standard di fatturazione elettronica integrati nel gestionale WINGESFAR .

Già da marzo 2015 tutte le farmacie erano state assoggettate all'obbligo di conferire verso la Pubblica Amministrazione esclusivamente fatture elettroniche, ma solo dal 2017 era stata data loro, parimenti a tutte le altre aziende private, la possibilità di scambiarsi fatture elettroniche in forma facoltativa, allo scopo funzionale di maturare esperienza, prima dell'obbligo programmato per il 2019.

A partire da quel periodo, e quindi due anni prima dell'obbligo di legge, ho iniziato a prendere parte fattivamente alla sperimentazione idonea a testare il sistema e mettere a punto il programma CGM E-FATTURE CGM PHARMAINVOICE , che annoverava tra gli attori oltre a CGM e Studiofarma , alcune aziende di distribuzione intermedia, alcuni produttori, uno Studio di Commercialisti e poche altre farmacie oltre alla mia.

Dopo alcuni mesi di adeguamenti e testing di affinamento delle procedure, alle quali ho partecipato attivamente, attraverso CGM E-FATTURE CGM PHARMAINVOICE entrambi i cicli di fatturazione, attiva e passiva, risultavano essere perfettamente integrati con le differenti funzioni del gestionale, sia con quelle di vendita che con quelle di ordine, verifica dei ddt rispetto all'ordine e successivo carico dello stesso nel magazzino e quelle di contabilità, scadenziario e prima nota. Tutte native in WINGESFAR.

Cosi facendo, già da tre anni, con il solo gestionale WINGESFAR che da sempre è la mia piattaforma professionale di lavoro, ho avuto la possibilità di integrare, una volta per tutte, le funzioni di vendita con le nuove funzioni di contabilità, fatturazione elettronica, ddt elettronici, scadenze, pagamenti e prima nota che mensilmente invio al mio commercialista in formato digitale.

Ho potuto infine fruire, ancor prima ancora delle imminenti novità riguardanti le casse fiscali programmate per il prossimo luglio 2019, della possibilità di gestire le chiusure automatizzate del misuratore fiscale direttamente dal gestionale e ho potuto avvantaggiarmi della funzione di archiviazione dei corrispettivi giornalieri indenne da errori di trascrizione in quanto completamente automatizzata nel gestionale e integrata con gli altri movimenti di prima nota.

Con WINGESFAR e le nuove funzionalità implementate posso finalmente correlare i dati di vendita alla puntuale situazione contabile finanziaria della farmacia e avere in linea, in qualsiasi momento, i flussi di cassa, le banche, il magazzino, le vendite, le spese e la redditività lorda e netta della mia azienda.

Grazie a tutte queste funzionalità riesco ad avere una visione globale e in tempo reale della mia azienda e la posso discutere fattivamente con il mio commercialista anziché apprenderla da lui per la prima volta, e avere sottomano la disponibilità di tutti i dati che caratterizzano la mia azienda nel tempo.

Da gennaio tramite CGM E-FATTURE CGM PHARMAINVOICE il flusso di dati relativi alle fatture elettroniche attive e passive proveniente da SIA alimenta in modo automatico il sistema di contabilità residente in WINGESFAR e a partire da luglio 2019 con il futuro obbligo di conferimento all'Agenzia delle Entrate dei corrispettivi giornalieri in formato digitale nativo, suddivisi per aliquota iva, il gestionale WINGESFAR fungerà nuovamente da strumento per altri preziosi dati idonei a ottimizzare la governance dell'azienda in tempo reale, il tutto in modo automatico.

Sono fermamente convinto che l'implementazione del programma CGM E-FATTURE CGM PHARMAINVOICE completamente integrato con le altre funzionalità del gestionale WINGESFAR, offra indubbi vantaggi a chi lo utilizza, di tale natura e entità, da trasformare i nuovi obblighi di legge, da inutili aggravi burocratici a interessanti opportunità di crescita della nostre aziende.

Dr. Luca Gambarotto

Farmacia alla Salute dr. L.Gambarotto
p.le Giovannacci,13 30175 Marghera VE