Please enable Javascript!

Press detail - CompuGroup Medical Italia Group

09. aprile 2019, Milano

Siglato tra CGM PHARMAONE (Divisione Pharma di CompuGroup Medical) e GPI S.p.A. l’accordo di distribuzione in Italia dei magazzini automatici RIEDL Phasys.

Milano, 09 Aprile 2019: CGM PHARMAONE, la divisione Pharma di CompuGroup Medical (CGM), specializzata nella fornitura di servizi alle Farmacie italiane, ha siglato con GPI (GPI:IM), società quotata su MTA e partner di riferimento nel mercato della Sanità e del Sociale, un accordo di distribuzione dei magazzini automatici RIEDL Phasys, società del gruppo GPI.

Grazie alla nuova partnership, la sofisticata tecnologia Riedl è a disposizione delle migliaia di farmacie attrezzate con il software gestionale WINGESFAR e può beneficiare di un efficace collegamento tra magazzino e sistema informatico della farmacia, con soluzioni avanzate, quali il collegamento wireless delle parti in movimento, con riduzione dei consumi e dei guasti, la velocità di movimento, il riconoscimento OCR delle date di scadenza anche in modalità di carico semi-automatico.

Il magazzino automatico, quindi, apporta concreti vantaggi alle farmacie in termini di qualità del servizio e di riduzione a regime dei costi. L’utilizzo di questo dispositivo consente, infatti, di ottimizzare i processi interni della farmacia quali, ad esempio, i carichi di magazzino e i prelievi dei farmaci a cura del farmacista, valorizzando la professionalità del farmacista che può concentrarsi sulla prestazione professionale e sul cliente, per consigliarlo e svolgere un'attività di vendita più efficace. Ulteriori vantaggi derivano dalla gestione precisa delle scadenze e delle giacenze e dall’ottimizzazione degli spazi in farmacia, liberando spazio per l’area di vendita o per servizi innovativi. Infine, la presenza di un robot contribuisce a migliorare l’immagine della farmacia nel senso di modernità e innovazione.

“L’accordo con GPI/Riedl rappresenta per CGM PHARMAONE un importante passaggio nella volontà di offrire un portafoglio di prodotti e servizi integrati per la Farmacia italiana” spiega Alessandro Avezza, General Manager della System House Farma di CompuGroup Medical. “Sempre di più si parla di digitalizzazione nella sanità e di quanto il mondo della farmacia possa beneficiare dell’apporto degli strumenti informatici e digitali. Dobbiamo però ricordarci che, comunque, gli aspetti logistici e di processo rimangono fondamentali. Il dotarsi di uno strumento come un magazzino automatico Riedl, sofisticato ma senza inutili complessità, costituisce un passo essenziale nel recupero di efficienza e nella valorizzazione del lavoro del farmacista. Confidiamo di poter con questo mettere a disposizione dei nostri clienti un modello integrato che partendo da un sistema informatico, digitale e tecnologico, arrivi sino alla consegna del farmaco nelle mani del cittadino e paziente, atto che solo un farmacista può svolgere. Il farmacista valorizza la sua professionalità, le sue competenze e la relazione umana, lasciando alla tecnologia ogni aspetto puramente operativo e di scarso valore.”

“Il marchio RIEDL è entrato a far parte del Gruppo GPI nel dicembre 2014 e, dopo appena tre anni dal primo sistema installato in Italia,” commenta Massimiliano Rossi, direttore ASA Automation di GPI S.p.A., ”il nostro magazzino robotizzato ha già conquistato una posizione preminente tra i leader di mercato. L’accordo con CGM PHARMAONE , siglato il primo di marzo scorso ha già ottenuto qualche primo risultato lusinghiero nel primo mese di attività ed è un tassello fondamentale nella politica strategica del Gruppo GPI di consolidare la propria presenza anche nel segmento Retail, con un’offerta recentemente arricchita con i servizi di arredo e rinnovamento chiavi in mano della farmacia. Sono convinto che la sinergia tra i due Gruppi potrà garantire alla clientela, sempre più attenta all’innovazione tecnologica e alla ricerca di partner in grado di soddisfare in tutto le loro esigenze, un’evoluzione importante dei propri prodotti e servizi”.