Please enable Javascript!

Press detail - CompuGroup Medical Italia Group

16. dicembre 2015, Molfetta

CompuGroup Medical Italia conclude il progetto di Responsabilità Sociale d’Impresa a favore della Lega del Filo d’Oro.

Un esempio di condivisione con i clienti dei valori di integrazione sociale azienda-territorio-salute.

Molfetta, 16 dicembre 2015: CompuGroup Medical Italia devolve alla Lega del Filo d’Oro la somma di oltre 15mila euro, raccolta tra i suoi clienti in occasione della vendita del software per la ricetta dematerializzata.

La Lega del Filo d’Oro, per la propria importante missione, i valori e l’impegno nell’assistenza fornita alle persone sordocieche e alle loro famiglie, è stata scelta mesi fa da CompuGroup Medical Italia quale destinataria del suo progetto di solidarietà.

CGM Italia, durante le campagne di vendita e installazione del suo software per la gestione della ricetta dematerializzata, ha promosso il marchio ed i valori della Lega del Filo d’Oro, raccogliendo contributi da parte dei medici suoi clienti, a favore della Onlus stessa. Attraverso eventi territoriali e attività standard di marketing e vendita, è stata raccolta una somma di oltre 15mila euro, che sarà devoluta alla Lega del Filo d‘Oro, nella serata conclusiva del progetto che si terrà Lunedì 21 dicembre alle ore 18.00, presso la Lega del Filo d‘Oro di Molfetta.

A questa donazione, che andrà a sostenere le varie attività socio-sanitarie della Lega del filo d’Oro, CGM Italia aggiunge un suo personale contributo, per l’acquisto di lettini elettrici specifici per i trattamenti ai pazienti del centro.” – dice Benedikt Brueckle, Senior Vice President CGM Southern and Western European Region.

“La considerevole somma raccolta è l’espressione del coinvolgimento e dello spirito di solidarietà che i medici hanno dimostrato.” - afferma Filippo Anelli, Presidente dell’Ordine dei Medici di Bari.

“Siamo davvero contenti di questo progetto di Joint Promotion che CompuGroup Medical ha realizzato, espressione di sinergia azienda-cliente per un fine terzo, comune e condiviso, di profilo sociale.” - sottolinea Rossano Bartoli, Segretario Generale della Lega del Filo d’Oro, che aggiunge: “E’ grazie alle donazioni e questo spirito solidale che da 50 anni la Lega del filo d’Oro porta avanti il suo impegno a favore delle persone sordocieche e pluriminorate sensoriali.”

La serata vedrà presenti in rappresentanza della Regione Puglia il vice Presidente Antonio Nunziante e in rappresentanza dei Medici il dott. Filippo Anelli, Presidente OdM Bari. Saranno presenti anche dirigenti regionali del settore sanità e rappresentanti delle organizzazioni sindacali mediche, oltreché il personale di CGM Italia, quello della Lega del filo d’Oro, i degenti del centro e i rappresentati delle famiglie.

Per l’occasione è stata inoltre richiesta la partecipazione di Renzo Arbore, in qualità di testimonial della Lega del filo d’Oro e di Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia.