Please enable Javascript!

Press detail - CompuGroup Medical Italia Group

28. novembre 2014, Arezzo

CompuGroup Medical Italia Group mette a disposizione di Assinform e del processo di innovazione digitale in sanità la propria esperienza nella medicina territoriale e nella farmacia.

Arezzo, 27 Novembre 2014: CompuGroup Medical Italia Group (CGM Italia Group), azienda leader nelle soluzioni ICT per la Sanità, partecipa al gruppo di lavoro di esperti sulla digitalizzazione della Sanità di Assinform, l’Associazione delle aziende dell’Information Technology aderente a Confindustria.

L’industria italiana dell’ICT è pronta a sostenere con il suo know-how i programmi lanciati dal Governo per incrementare l’efficienza e la capacità di servizio del Servizio Sanitario Nazionale.
È questa la posizione espressa da Assinform, e sostenuta da CGM Italia Group, nell’ambito della tavola rotonda “eHealth: una sfida per la buona salute” organizzata al nono Forum del Risk Management in Sanità con la partecipazione dei rappresentanti del Ministero della Salute, AgID, Ministero dello Sviluppo Economico, FIASO, FIMMG, e diversi livelli del SSN.
Grazie al proprio know-how specifico e distintivo sui sistemi informativi e sui processi sanitari territoriali che coinvolgono Medici di Medicina Generale, pediatri, Specialisti e Farmacie, CGM Italia Group è pronta a sostenere gli obiettivi di servizio e di risparmio indirizzati dal Patto per la Salute, mettendo anche a fattor comune le sue best-practice già consolidate a livello Nazionale ed Europeo.
Fra le priorità di intervento proposte dal gruppo di lavoro Assinform, CGM Italia Group enfatizza le soluzioni ed i modelli di Sanità elettronica territoriale in grado di assicurare maggiore continuità assistenziale ai Pazienti cronici. Portare il servizio agli ambiti più prossimi al Paziente, come il Medico di base e le Farmacie Territoriali, significa infatti ridurre i ricoveri e l’impegno di risorse ospedaliere.
“I sistemi e le soluzioni che prevedono la diffusione di modelli di Sanità elettronica sul territorio, interoperanti con i sistemi centrali, sono un tassello fondamentale per lo sviluppo di un Sistema Sanitario efficiente, efficace e sostenibile, a fronte dell’invecchiamento della popolazione e all’aumentare delle forme di malattia cronica. La rete territoriale costituita dai Medici di Medicina Generale, Pediatri, dalle loro forme Associative e dalle Farmacie Territoriali costituisce l’asset grazie al quale CGM ha già avuto modo di metter in pratica progetti di informatizzazione e revisione dei processi, che hanno generato significativi risparmi al SSN a fronte di un miglior servizio reso al Paziente” ha dichiarato Alberto Pravettoni, Referente CGM Italia Group nell’ambito del Progetto e-Health di Assinform. Il riferimento è al sistema WebCare che collega ASL e Farmacie Territoriali, e alle piattaforme SAM Diabetes e drCLOUD, che hanno rispettivamente permesso di perseguire risparmi misurati del 16% nella dispensazione dei presidi per diabetici e risparmi misurati in centinaia di euro per anno per Paziente, grazie alla condivisione della scheda clinica del malato cronico fra i diversi caregivers, supportata da strumenti di knowledge sharing per il supporto alle decisioni.