Please enable Javascript!

Press detail - CompuGroup Medical Italia Group

26. maggio 2014, Milano

Le ultime novità delle avanzate soluzioni software per Dentisti e Oculisti, presentate da CompuGroup Medical Italia Group.

Milano, 26 Maggio 2014: Appena conclusa la partecipazione di CGM Italia a Milano al congresso SOI e a Rimini al congresso Amici di Brugg. Tanto interesse per le soluzioni proposte, che semplificano il lavoro di ogni giorno di oculisti e dentisti.

Impegnata in due importanti eventi in contemporanea, CompuGroup Medical (CGM), azienda di sanità elettronica leader a livello mondiale con circa 400.000 clienti, ha presentato a Milano al congresso SOI le ultime novità di CGM CICLOPE, il software per gestire lo studio oculistico, e alla Fiera di Rimini, al noto congresso Amici di Brugg giunto alla 57ima edizione, le interessantissime ed avanzate soluzioni del portfolio XDENT, per gestire e fidelizzare i clienti dello studio dentistico.

XDENT, il meglio della tecnologia software disponibile per lo studio dentistico, è stato presentato ad Amici di Brugg. Nel portfolio in combinazione vincente c’era XINFO, il modulo che rivoluziona la comunicazione di studio e che racchiude in un solo prodotto uno strumento di marketing e di comunicazione, ponendo il paziente al centro dell'attenzione dello studio. Giunto alla versione 2.0, XINFO è lo strumento indispensabile per il dentista, oggi più che mai, per essere un passo avanti agli altri, per restare in contatto con i pazienti e fidelizzarli come propri clienti. Presentate anche le soluzioni MOBILE (XDENT iPhone edition, XDENT iPad edition e XDENT Android edition) che consentono al dentista la massima libertà di movimento, potendo utilizzare il sistema informatico ovunque, mantenendo i dati sempre aggiornati con le postazioni dello studio.

A CGM CICLOPE, il software che aiuta gli oculisti a gestire la propria attività con maggiore efficienza e produttività, si è aggiunto il modulo per iPAD “Remote” che consente di inserire, mediante l’ausilio del tablet, i dati refrattivi, anamnestici e conclusivi di una visita, e trasferirli in automatico nella cartella clinica del paziente sul PC tramite una semplice connessione wi-fi, senza necessità di ulteriori azioni, donando al medico la libertà di movimento all’interno del suo studio.

Benedikt Brueckle, Senior Vice President CGM South Europe, alla chiusura delle manifestazioni ha così dichiarato: “Siamo soddisfatti per gli apprezzamenti ricevuti per le innovative soluzioni presentate in questi duplici ambiti della medicina specialistica. La solidità aziendale di CGM a livello italiano e mondiale e la grande esperienza nell’ambito dell’e-Health è una garanzia per tutti i nostri clienti, perché assicura lo sviluppo continuo di tecnologie che migliorano l’ambiente di lavoro dei medici.”